#IORESTOACASA

PROGETTO MASCHERINE

ma molti devono lavorare!

In questo giorni di quarantena, con mezzo mondo in lockdown, mi sono chiesta cosa sapevo fare e sopratutto come avrei potuto rendermi utile.

Mi sono attivata con un amico che produce tessuto non tessuto specifico per mascherine, con un’amica che produce nastri e in poche ore abbiamo iniziato a cucire, coinvolgendo le mie sarte e i miei colleghi insegnanti di moda.

Stiamo producento 5.000 mascherine, una goccia nel mare.

Ma molte persone che devono lavorare non hanno nessuna protezione. Quindi anche se in minima parte saremo d’aiuto attraveros la Protezione Civile che sta distribuendo il nostro operato a chi ne ha bisogno.

Invece di preoccuparci abbiamo scelto di occuparci.

Grazie quindi a Sergio di PRATRIVERO spa per il tessuto, a Laura di NASTRIFICIO FURLANIS per i nastri fuxia, a Pierangela di TNT che ha consentito di consegna i materiali a tutti per cucire, a Nunzia, Silvia, Gigliola, Vittorio per cucire con me.

Con le nostre mascherine arriva un volantino su cui è stampato un QRCODE. Contiene un messaggio per dire Grazie! e una canzone per fare un sorriso.

Grazie a Valentina Mey, che non sa cucire, però sa cantare e ha partecipato con noi al progetto.

QR CODE

inquadrate anche voi se volete ascoltare!

Il video stato autoprodotto in quarantena!

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close